venerdì 6 marzo 2015

Frase Celebre Anonima

Frase Celebre Anonima

Non aspettate che la vostra nave entri in porto, nuotatele incontro.






Aforisma Famoso Joe Vitale

Aforisma Famoso Joe Vitale

Viviamo in un Universo guidato dalle credenze. Cambia le tue, assicurati un nuovo Universo.

Joe Vitale


Aforisma Celebre Rudyard Kipling

Aforisma Celebre Rudyard Kipling

Abbiamo quaranta milioni di ragioni per fallire, ma non una sola scusa.

Rudyard Kipling




Aforisma Famoso Joan Rivers

Aforisma Famoso Joan Rivers

Il segreto del mio successo è che dico sempre tutto quello che gli altri si limitano a pensare. 

Joan Rivers




Frase Bella Theodore Roosevelt

Frase Bella Theodore Roosevelt

Fate ciò che potete, con ciò che avete, dove siete.

Theodore Roosevelt




venerdì 30 gennaio 2015

Frase Saggia Giosuè Stavros

Frase Saggia Giosuè Stavros

Chi non crede nella Magia definisce i suoi effetti suggestione.
Puoi chiamarla Magia oppure suggestione, per me non fa differenza, purché sia in grado di aiutarti!

Giosuè Stavros




Citazione Saggia Giosuè Stavros

Citazione Saggia Giosuè Stavros

A chi non crede nella magia rispondo:
Cosa credi che sia l'amore? 
E come spieghi le azioni che persone straordinarie, come Nelson Mandela e Madre Teresa, sono riuscite a fare per l'umanità?
Ebbene.... questo è la magia!!

Giosuè Stavros




Aforisma Saggio Giosuè Stavros

Aforisma Saggio Giosuè Stavros

I falsi amici sono come rami secchi che non permettono alla pianta di fiorire.
Abbi il coraggio di liberartene quando inizi a sentirne il peso.
La vera solitudine si trova quando siamo accompagnati dalla falsità.

Giosuè Stavros





Frasi Belle Giosuè Stavros

Frasi Belle Giosuè Stavros

Quello che oggi può sembrarti una terribile punizione domani potrebbe rivelarsi una benedizione.
Non fermarti mai nel dolore del momento.
La vita ama sorprendere a distanza di tempo.

Giosuè Stavros






Frasi Celebri Giosuè Stavros

Frasi Celebri Giosuè Stavros

Se vuoi cambiare la tua vita in meglio, cambia le tue parole in meglio!

Giosuè Stavros





Frasi Famose Giosuè Stavros

Frasi Famose Giosuè Stavros

Il Sogno è l'essenza della realtà e il principio di ogni creazione. 
Senza il sogno niente sarebbe stato mai creato.

Giosuè Stavros




lunedì 26 gennaio 2015

Citazioni Belle Giosuè Stavros

Citazioni Belle Giosuè Stavros

Il segreto per realizzare i tuoi sogni è desiderarli con amore e distacco.
Non bramarli come fossero di vitale importanza perché si sentirebbero investiti da una responsabilità enorme e scapperebbero il più lontano possibile da te.

Giosuè Stavros






Citazioni Celebri Giosuè Stavros

Citazioni Celebri Giosuè Stavros

Non date le perle ai porci, perché vi puniranno in modo indicibile per questo.

Giosuè Stavros





Citazioni Famose Giosuè Stavros

Citazioni Famose Giosuè Stavros

Il nostro futuro è creato dai pensieri del presente.
Se volete un futuro luminoso eliminate l'oscurità dalle vostre menti.

Giosuè Stavros





Aforismi Belli Giosuè Stavros

Aforismi Belli Giosuè Stavros

Se ti trovi di fronte a un bivio e non sai che strada scegliere, chiediti quale delle due è illuminata dall'amore.
Se non trovi una risposta torna indietro.
Entrambe le strade ti avrebbero consumato nutrendosi della tua luce.

Giosuè Stavros




Aforismi Celebri Giosuè Stavros

Aforismi Celebri Giosuè Stavros

Se vuoi volare devi essere leggero.
Abbandona i pesi del passato e spicca il volo verso la libertà.

Giosuè Stavros





Aforismi Famosi Giosuè Stavros

Aforismi Famosi Giosuè Stavros

La felicità è abbandonare l'ego e farsi trasportare dalla corrente, fidandosi della saggezza infinita dell'universo.

Giosuè Stavros




Frase Bellissima Giosuè Stavros

Frase Bellissima Giosuè Stavros

Il dubbio è il nostro peggior nemico.

Giosuè Stavros





Citazione Bellissima Giosuè Stavros

Citazione Bellissima Giosuè Stavros

L'inerzia è importante quanto l'azione.
Durante ogni fase di stallo il guerriero si prepara per l'attacco, raccoglie le forze in attesa del momento adatto per compiere la sua mossa.

Giosuè Stavros




venerdì 23 gennaio 2015

Aforisma Bellissimo Giosuè Stavros

Aforisma Bellissimo Giosuè Stavros

Il tuo cuore è il ponte verso il divino!

Giosuè Stavros





Frase Bella Giosuè Stavros

Frase Bella Giosuè Stavros

Ogni mattina quando ti guardi allo specchio pronuncia queste parole magiche:
"Sono perfetto così come sono. Mi amo e mi apprezzo infinitamente".

Giosuè Stavros





Frase Celebre Giosuè Stavros

Frase Celebre Giosuè Stavros

Sai perché non riesci a vedere Dio?
Per lo stesso motivo che non ti permette di vedere il tuo cuore.
Dio è dentro di te, non ha bisogno di mostrarsi.

Giosuè Stavros



Frase Famosa Giosuè Stavros

Frase Famosa Giosuè Stavros

L'amore è l'energia più potente che l'uomo possiede.
Qualsiasi cosa desiderate amatela con l'intensità, non bramatela, non provate frustrazione se non la avete, né invidia per chi la possiede.
Continuate ad amare ciò che desiderate e l'attirerete a voi ogni giorno di più.

Giosuè Stavros




Citazione Bella Giosuè Stavros

Citazione Bella Giosuè Stavros

Perdono tutte le persone che mi hanno ferito e fatto del male.
Le perdono e le lascio andare nell'amore universale!!

Giosuè Stavros





martedì 20 gennaio 2015

Citazione Famosa Anthony Robbins

Citazione Famosa Anthony Robbins

Non è ciò che facciamo di tanto in tanto che conta, ma le nostre azioni costanti. E qual è il padre di qualsiasi azione? Che cosa, alla fine, determina ciò che diventiamo e dove andiamo nella vita? La risposta è: le nostre decisioni

Anthony Robbins





Aforisma Bello Anthony Robbins

Aforisma Bello Anthony Robbins

Se impostate i vostri standard ma non credete veramente di riuscire a rispettarli, vi sabotate da soli.

Anthony Robbins





lunedì 5 gennaio 2015

I 50 Euro

I 50 Euro


Paolo, con la faccia triste e abbattuta, si ritrovò con la sua amica Carla in un bar per prendere un caffè. 
Depresso, scaricò su di lei tutte le sue preoccupazioni... e il lavoro... e i soldi... e i rapporti con la sua ragazza...e la sua vocazione!...
Tutto sembrava andar male nella sua vita. 
Carla introdusse la mano nella borsa, prese un biglietto da 50 EURO e gli disse: - Vuoi questo biglietto? 
Paolo, un po' confuso, all'inizio le rispose: - Certo Carla... sono 50 EURO, chi non li vorrebbe? 
Allora Carla prese il biglietto in una mano, lo strinse forte fino a farlo diventare una piccola pallina. 
Mostrando la pallina accartocciata a Paolo, gli chiese un'altra volta: - E adesso, lo vuoi ancora?
-Carla, non so cosa intendi con questo, però continuano ad essere 50 EURO. Certo che lo prenderò anche così, se me lo dai. 
Carla spiegò il biglietto, lo gettò al suolo e lo stropicciò ulteriormente con il piede, riprendendolo quindi sporco e segnato.
-Continui a volerlo?
-Ascolta Carla, continuo a non capire dove vuoi arrivare, rimane comunque un biglietto da 50 EURO, e finché non lo rompi, conserva il suo valore....
 - Paolo, devi sapere che anche se a volte qualcosa non esce come vuoi,anche se la vita ti piega o accartoccia, continui a essere tanto importante come lo sei stato sempre... Quello che devi chiederti è quanto vali in realtà, e non quanto puoi essere abbattuto in un particolare momento. 
Paolo si paralizzò guardando Carla senza dire una parola, mentre l'impatto del messaggio entrava profondamente nella sua testa.
Carla mise il biglietto spiegazzato di fianco a lui, sul tavolo, e con un sorriso complice disse:
- Prendilo, ritiralo perché ti ricordi di questo momento quando ti senti male... però mi devi un biglietto nuovo da 50 EURO per poterlo usare con il prossimo amico che ne abbia bisogno. 
Gli diede un bacio sulla guancia e si allontanò verso la porta.
Paolo tornò a guardare il biglietto, sorrise, lo guardò e con una nuova energia chiamò il cameriere per pagare il  conto..

Quante volte dubitiamo del nostro valore, di cosa meritiamo veramente e che possiamo conseguirlo se ce lo promettiamo? 
Certo che non basta con il solo proposito... Si richiede azione ed esistono molte strade da seguire.

Ora rifletti bene.

 Cerca di rispondere a queste domande:
 1 - Nomina le 5 persone più ricche del mondo.
 2 - Nomina i 5 ultimi vincitori dei 100 metri piani.
 3 - Nomina 10 vincitori del premio Nobel.
 4 - Nomina i 5 ultimi vincitori del premio Oscar come miglior attore o attrice.

 Come va? Male? Non preoccuparti. Nessuno di noi ricorda i migliori di ieri.
 E gli applausi se ne vanno! E i trofei si impolverano! I vincitori si dimenticano!

 Adesso rispondi a queste altre domande:

 1 - Nomina 3 professori che ti hanno aiutato nella tua formazione.
 2 - Nomina 3 amici che ti hanno aiutato in tempi difficili.
 3 - Pensa ad alcune persone che ti hanno fatto sentire speciale.
 4 - Nomina 5 persone con cui passi il tuo tempo.

Come va? Meglio? Le persone che segnano la differenza nella tua vita non sono quelle con le migliori credenziali, con molti soldi, o i migliori premi... Sono quelle che si preoccupano per te, che si prendono cura di te, quelle che ad ogni modo stanno con te.

Rifletti un momento.

La vita è molto corta! Tu, in che lista sei? se qualche tuo amico, persona cara appartiene alla tua seconda lista condividi questa storia sul suo profilo in modo che possa saperlo anche lui.
 
Qualche anno fa, ad una edizione delle Paralimpiadi, nove atleti, tutti mentalmente o fisicamente disabili erano pronti sulla linea di partenza dei 100 metri. Allo sparo della pistola, iniziarono la gara,non tutti correndo, ma con la voglia di arrivare e vincere.
Mentre correvano, uno dei ragazzi più giovani cadde sull'asfalto, fece un paio di capriole e cominciò a piangere. Gli altri otto sentirono il ragazzo piangere. Rallentarono e guardarono indietro. Si fermarono e tornarono indietro.....ciascuno di loro. 
Una ragazza con la sindrome di Down si sedette accanto a lui e cominciò a baciarlo e a dire: "Adesso stai meglio?" Allora, tutti e nove si abbracciarono e camminarono verso la linea del traguardo.
Tutti nello stadio si alzarono, e gli applausi andarono avanti per parecchi minuti.
Persone che erano presenti raccontano ancora la storia. Perché?

Perché dentro di noi sappiamo che: La cosa importante nella vita va oltre il vincere per se stessi. La cosa importante in questa vita è aiutare gli a altri vincere, anche se comporta rallentare e cambiare la nostra corsa.
Se condividi questa storia nella bacheca dei tuoi amici più importanti , magari riusciamo a cambiare il nostro cuore e quello di qualcun altro... 
"Una candela non ci perde niente nell'accendere un'altra candela"

Allora, cosa fai, invii o perdi l'occasione?!?



domenica 4 gennaio 2015

Aforisma Bello Anthony Robbins

Aforisma Bello Anthony Robbins

Non è ciò che facciamo di tanto in tanto che conta, ma le nostre azioni costanti. E qual è il padre di qualsiasi azione? Che cosa, alla fine, determina ciò che diventiamo e dove andiamo nella vita? La risposta è: le nostre decisioni!!

Anthony Robbins




Aforisma Celebre Anthony Robbins

Aforisma Celebre Anthony Robbins

Se impostate i vostri standard ma non credete veramente di riuscire a rispettarli, vi sabotate da soli.

Anthony Robbins



Aforisma Famoso Anthony Robbins

Aforisma Famoso Anthony Robbins

Il potere in questo mondo è una costante. O voi realizzate le vostre idee o qualcun altro lo farà al vostro posto. Fate quel che volete fare, oppure dovrete adeguarvi ai programmi che altri elaborano per voi.

Anthony Robbins



sabato 3 gennaio 2015

Il cucciolo Zoppo

Il Cucciolo Zoppo


Il padrone di un negozio stava esponendo sulla porta un cartello con la scritta: "Si vendono cuccioli". 

Questo genere di annuncio attira sempre i bambini e difatti di lì a poco un ragazzino si presentò nel negozio chiedendo: "Quanto costano i cagnolini?"

Il padrone rispose: "Tra i 30 e i 50 Euro".

Il bambino mise la mano in tasca ed estrasse alcune monete: "Ho solo 2,37 Euro...posso vederli?". 

L'uomo sorrise e fece un fischio. 

Dal retrobottega entrò correndo il suo cane seguito da cinque cuccioli. Uno di questi però era rimasto molto indietro rispetto agli altri.

Il ragazzino subito indicò il cagnolino rimasto indietro che stava zoppicando: "Cosa gli è successo?" domandò.

L'uomo gli spiegò che quando era nato il veterinario gli aveva detto che quel cucciolo aveva un'anca difettosa e che sarebbe rimasto zoppo per sempre.

Il bambino si commosse a quelle parole ed esclamò: "Questo è il cagnolino che voglio comprare!"

Ma l'uomo gli rispose: "No, non comprarlo! Se lo vuoi veramente, te lo regalo!"

Il bambino rimase molto male e guardando l'uomo diritto negli occhi gli disse: "Non voglio che lei me lo regali: vale tanto come gli altri cagnolini e io le pagherò il prezzo intero. Se è d'accordo, le darò subito i miei 2,37 Euro e un po' ogni mese fino a quando lo avrò pagato completamente."

L'uomo rispose: "Non vorrai davvero comprare questo cagnolino, ragazzo. Non sarà mai in grado di correre, di saltare e di giocare come gli altri cagnolini!"

Allora il bambino si piegò ed estrasse dai pantaloncini la sua gamba sinistra, malformata e imprigionata in un pesante apparecchio metallico. 

Guardò di nuovo l'uomo e gli disse: "Questo non importa: anch'io non posso correre e il cagnolino avrà bisogno di qualcuno che lo capisca."

L'uomo si stava mordendo le labbra e mentre i suoi occhi si riempivano di lacrime sorrise e disse: "Ragazzo, io mi auguro e spero davvero che ciascuno di questi cuccioli trovi un padrone come te. Ciò che la sofferenza ti porta oggi.... farà di te un vero uomo domani!!"

Tratto dal Web


Il Valore dell'anello

Il Valore dell'anello


“Sono venuto qui, maestro, perché mi sento così inutile che non ho voglia di fare nulla. Mi dicono che sono un inetto, che non faccio bene niente, che sono maldestro e un po’ tonto.
Come posso migliorare? Che cosa posso fare perché mi apprezzino di più?”.

Il maestro gli rispose senza guardarlo: “Mi dispiace, ragazzo. Non ti posso aiutare perché prima ho un problema da risolvere. Dopo, magari…”. E dopo una pausa aggiunse: “Ma se tu mi aiutassi, magari potrei risolvere il mio problema più in fretta e dopo aiutare te”.

“Con…piacere, maestro” disse il giovane esitante, sentendosi di nuovo sminuito visto che la soluzione del suo problema era stata rimandata per l’ennesima volta.

“Bene” continuò il maestro. 

Si tolse un anello che portava al mignolo della mano sinistra e, porgendolo al ragazzo, aggiunse: “Prendi il cavallo che c’è là fuori e va’ al mercato. Ho bisogno di vendere questo anello perché devo pagare un debito. Vorrei ricavarne una bella sommetta, per cui non accettare meno di una moneta d’oro. Va’ e ritorna con la moneta d’oro il più presto possibile."

Il giovane prese l’anello e partì. 

Appena fu giunto al mercato iniziò a offrire l’anello ai mercanti, che lo guardavano con un certo interesse finché il giovane diceva il prezzo.

Quando il giovane menzionava la moneta d’oro, alcuni si mettevano a ridere, altri giravano la faccia dall'altra parte e soltanto un vecchio gentile si prese la briga di spiegargli che una moneta d’oro era troppo preziosa in cambio di un anello. 

Pur di aiutarlo, qualcuno gli offrì una moneta d’argento e un recipiente di rame, ma il giovane aveva istruzioni di non accettare meno di una moneta d’oro e rifiutò l’offerta.

Dopo avere offerto il gioiello a tutte le persone che incrociava al mercato – e saranno state più di cento- rimontò a cavallo demoralizzato per il fallimento e intraprese la via del ritorno.

Quanto avrebbe desiderato avere una moneta d’oro per regalarla al maestro e liberarlo dalle sue preoccupazioni! 
Così finalmente avrebbe ottenuto il suo consiglio e l’aiuto.

Entrò nella sua stanza.

“Maestro” disse “mi dispiace. Non è possibile ricavare quello che chiedi. Magari sarei riuscito a ottenere due o tre monete d’argento, ma credo di non poter ingannare nessuno riguardo il vero valore dell’anello.”

“Quello che hai detto è molto importante, giovane amico” rispose il maestro sorridendo. “Prima dobbiamo conoscere il vero valore dell’anello. Rimonta a cavallo e vai dal gioielliere. Chi lo può sapere meglio di lui? Digli che vorresti vendere l’anello e chiedigli quanto ti darebbe. Ma non importa quello che ti offre: non glielo vendere. E ritorna qui con il mio anello.”

Il giovane riprese di nuovo a cavalcare.

Il gioielliere esaminò l’anello alla luce della lanterna, lo guardò con la lente, lo soppesò e disse al ragazzo: “Dì al maestro, ragazzo, che se vuole vendere oggi stesso il suo anello, non posso dargli più di cinquantotto monete d’oro”.

“Cinquantotto monete?” esclamò il giovane.

“Sì” rispose il gioielliere. “Lo so che avendo più tempo a disposizione potremmo ricavare circa settanta monete d’oro, ma se ha urgenza di vendere…”

Il giovane si precipitò dal maestro tutto emozionato a raccontargli l’accaduto.

“Siediti” disse il maestro dopo averlo ascoltato. “Tu sei come questo anello: un gioiello unico e prezioso. E come tale puoi essere valutato soltanto da un vero esperto. Perché pretendi che chiunque sia in grado di scoprire il tuo vero valore?”

E così dicendo si infilò di nuovo l’anello al mignolo della mano sinistra.

Tratto dal Web


venerdì 2 gennaio 2015

Frasi Celebri Anthony Robbins

Frasi Celebri Anthony Robbins

Non seguire il sentiero già segnato; va invece, dove non vi è alcun sentiero, e lascia una traccia...

Anthony Robbins






Frasi Famose Anthony Robbins

Frasi Famose Anthony Robbins

Conoscere non basta! È necessario agire.

Anthony Robbins




giovedì 1 gennaio 2015

L'abbraccio

L'abbraccio


"Chi sono io? " chiese un giorno un giovane ad un anziano.

"Sei quello che pensi, quello che concepisci, sei ciò che esprimi nel tuo modo di ragionare" rispose l'anziano.

"Te lo spiego con una piccola storia":

Un giorno, dalle mura di una città, verso il tramonto si videro sulla linea dell'orizzonte due persone che si abbracciavano...

- Sono un papà e una mamma - pensò una bambina innocente.

- Sono due amanti - pensò un uomo dal cuore torbido.

- Sono due amici che si incontrano dopo molti anni - pensò un uomo solo.

- Sono due mercanti che hanno concluso un buon affare - pensò un uomo avido di denaro.

- È un padre che abbraccia il proprio figlio di ritorno dalla guerra - pensò una donna dall'anima tenera.

- Sono due innamorati - pensò una ragazza che sognava l'amore.

- Chissà perché si abbracciano - pensò un uomo dal cuore asciutto.

- Che bello vedere due persone che si abbracciano - pensò un uomo di Dio.

"Ogni pensiero - concluse l'anziano - rivela a te stesso quello che sei. Esamina di frequente i tuoi pensieri: ti possono dire molte più cose su di te di qualsiasi maestro."

Non aver paura a chiederti chi sei veramente, questa è una delle domande più difficili e più importanti a cui rispondere....

Tratta dal Web


Citazioni Belle Anthony Robbins

Citazioni Belle Anthony Robbins

Nella vita molte persone sanno cosa dovrebbero fare, ma poche persone effettivamente lo fanno.

Anthony Robbins





Citazioni Celebri Anthony Robbins

Citazioni Celebri Anthony Robbins

I grandi leader, qualunque cosa accada, si assumono la responsabilità.

Anthony Robbins




Citazioni Famose Anthony Robbins

Citazioni Famose Anthony Robbins

Possiamo cambiare la nostra vita in un attimo. Possiamo essere esattamente ciò che vogliamo.

Anthony Robbins